SOVRANITÀ DEI TECNOCRATI, MECCANISMO EUROPEO DI STABILITÀ E L’EMERGENZA DA COVID-19

Fiammetta Salmoni

Resumo


Il 9 aprile 2020, a Bruxelles, l’Eurogruppo ha raggiunto l’accordo sintetizzato nel Report on the comprehensive economic policy response to the COVID-19 pandemic, nel quale si dichiara che “è necessaria una strategia coordinata e globale per far fronte alle esigenze dell’emergenza sanitaria, sostenere le attività economiche e preparare il terreno per la ripresa”, una strategia che “dovrebbe combinare iniziative a breve, medio e lungo termine, tenendo conto delle ricadute e delle interconnessioni” tra le diverse economie degli Stati dell’Eurozona, considerando altresì la “necessità di preservare la
fiducia e la stabilità”. Tra queste iniziative, si distingue, per la sua rilevanza, ma anche per la sua problematicità e la conflittualità che ha scatenato tra le forze politiche nazionali e finanche all’interno della stessa maggioranza di governo, il ricorso al Meccanismo europeo
di stabilità (MES) sotto la forma di una speciale linea di credito, denominata Pandemic Crisis Support (PCS), che dovrebbe basarsi sull’esistente Enhanced Conditions Credit Line (ECCL) e “adjusted in light of this specific challenge, as a relevant safeguard for
euro area Member States affected by this external shock”.


Palavras-chave


Sovranità; COVID-19; Tecnocrazia.

Texto completo:

PDF

Referências


BENVENUTI, M. Democrazia e potere economico. Rivista AIC, 2018, p. 358.

BENVENUTI, M. Libertà senza liberazione, Napoli, 2016. p. 56.

CAOS MES/ Ecco come funziona il “mostro” che colpirà l’Italia. Intervista a Giulio Sapelli, sul sito ilsussidiario.net, 3

dicembre 2019.

CASO MES/ Così l’Europa (grazie a Conte) farà fuori le nostre banche. Intervista ad Alessandro Mangia, sul sito

ilsussidiario.net, 19 novembre 2019.

DE FIORES, C. L’Europa al bivio. Diritti e questione democratica nell’Unione al tempo della crisi, Roma, 2012. p. 150.

GUAZZAROTTI, A. Crisi dell’euro e conflitto sociale. Milano, 2016, p.18.

SALMONI, F. Stabilità finanziaria, Unione bancaria europea e Costituzione. Padova, 2019, 125.

SASSOLI, David. Intervista. Il nuovo Mes non va respinto a priori. È un Fondo salva-Salute per ospedali e ricerca, in La Doi: 10.14210/nej.v25n3.p546-570

Di certo, la capacità di sistemare i conti pubblici da parte delle classi politiche del nostro Paese

Repubblica, 11 aprile 2020.




DOI: https://doi.org/10.14210/nej.v25n3.p546-570

eISSN: 2175-0491

Este portal é licenciado com uma Licença Creative Commons Atribuição-CompartilhaIgual 4.0 Internacional.